Home Relooking, ossia rinnovare casa con stile.

Finalmente ti sei laureato e, dopo anni di gavetta, hai un lavoro che ti permette di andar via dalla tanto adorata casa dei genitori per entrare in una casa tutta tua, un accogliente appartamentino già arredato “perché così non ci devo pensare”.

Fai il trasloco e inviti tutti i tuoi amici a festeggiare e ti accorgi che non hai abbastanza sedie, ma vabbé, il giorno dopo ti alzi tardi e ripulisci tutto quello che avete lasciato in giro, ma noti che non hai una vera e propria zona per riporre scopa e secchi, che non sai dove mettere i sacchi della spazzatura in attesa che passi la nettezza urbana per la raccolta porta a porta e che la prossima volta che il tuo amico si ferma a dormire da te, potresti non volerlo nel tuo letto visto che ha passato la notte ad agitarsi e rubarti le coperte.

Magari servirebbe un divano letto… e magari servirebbe anche una postazione per lavorare da casa. E il maxischermo per vedere la partita, già, ma dove lo metteresti?

Il posto per stendere invece possiamo anche non trovarlo: ce n’è in abbondanza a casa della mamma!

 

 

Quindi cosa si intende con Home Relooking?
Mi piace pensare che vestire la casa sia un’arte, che crearle uno stile, il cosiddetto “look”, debba essere obbligatorio in ogni abitazione. Perché non è sufficiente non avere i mobili scompagnati per dire che la casa è elegante e, viceversa, non è assolutamente detto che avere dei mobili scompagnati, invece, non sia sinonimo di “stile”.
Serve solo capire quasi sono le esigenze del padrone di casa e cosa gli piace: è inutile mettere una cucina XL al single che sopravvive a surgelati, com’è inutile il maxischermo per la ragazza romantica che ama leggere e lavorare a maglia. Ognuno ha le sue passioni ed è giusto che la nostra casa le rispecchi, questo é per me l'Home Relooking

Zone Como, Varese, Milano, Lecco.