Blog

home clean and organized

Pulizie di settembre, cosa fare in 5 punti

Fare le grandi pulizie stagionali non piace a nessuno, credo di poterlo affermare con una certa sicurezza (salvo quelle volte in cui pulire ha quel potere salvifico misto a catarsi che permette di trarre piacere da una casa ben pulita e ordinata, ogni tanto mi succede, lo ammetto).

Ma, volendo o volando, ci sono almeno due volte l' anno in cui siamo costretti farle: primavera e autunno.

Se la primavera ce la siamo lasciata alle spalle da un bel pezzo, io approfitto del mite settembre per organizzare armadio, ripostiglio e dispensa.

Trovo che sia il periodo perfetto: non troppo caldo e nemmeno freddo, ideale per arieggiare gli ambienti tenendo le finestre aperte e per spolverare e fare un bel repulisti senza venir assaliti dalla canicola estiva.

 

In cinque punti, ecco quello che farò io:

  • Eliminare il superfluo. 

via dalla vista, dal cuore e dalla casa tutti queli oggetti, vestiti, accessori, soprammobili che non ci piacciono, sono rotti, rovinati, regali poco graditi. A questo proposito faccio un' operazione di riciclaggio e vi ripropongo il mio post di qualche tempo fa su Il Magico Potere Del Riordino di Marie Kondo. Dall' acquisto di quel libro ho fatto molti progressi ed eliminato oggetti inutili, ma non si finisce mai di eliminare insomma :D

 

cabina armadio ordinata

< che poi, lo so benissimo che nei cataloghi e negli showroom sembra sempre tutto suuuper ordinato, mentre il risultato nelle nostre case è spesso deludente...che non sia la buona occasione per buttare via qualche vecchio capo da cui non ci liberiamo, ma che non utilizziamo? 
img via >

  • ​Pulire a fondo e bene.

una volta eliminato tutto il superfluo urge pulire bene e a fondo, quindi step 1 spolverare mensole e pensili, dopodichè munirsi di una buona aspirapolvere (qui potete trovare qualche recensione sulle migliori aspirapolveri a traino) ed eliminare tutto quello che si è depositato a terra.
Questo ci permette di ridurre al minimo le possibilità di creare un habitat favorevole per la proliferazione degli acari della polvere ( maggiori info qui )

  • Lavare con un buon prodotto sgrassante. 

io utilizzo uno spay sgrassante che ho acquistato da Naturasì al profumo di menta e bergamotto della Ecor e mi trovo benissimo, dopodichè su lavabo e doccia passo l' anticalcare della stessa marca all' olio essenziale di limone. Casa pulita e profumata senza l' uso di troppi prodotti chimici.

  • Profumare gli ambienti.

ho un pallino: mi piace che la casa sia profumata, ma senza che gli odori diventino invadenti. Qualche mese fa ho conosciuto i profumatori de I Pomi d' Umbria e me ne sono innamorata: profumano in maniera prolungata e delicata, con un packaging bellissimo! 

pomi d' umbria

  • Fare un planning.

voi come vi organizzate? pulite un po' tutti i giorni o dedicate i vostri giorni liberi a fare le pulizie settimanali? io sono pessima a dare consigli in questo ambito, ma credo che sia una cosa molto personale, quindi non mi dilungo troppo. Serve organizzazione però, questo è indubbio, quindi sarebbe magari utile fare un planning delle cose da fare e spuntarle a compito eseguito.

ho deciso però di prendere spunto da questo post di Middle Class Modern in cui si trovano spunti per ottimizzare le tempistiche e fare pulizie i 15/10/5 e addirittura in un minuto! 

pulizie in 15 minuti

>> EXTRA 

io sto cercando di creare dello spazio extra per installare un'asciugatrice, voi ce l'avete? me la consigliate?

 

A presto!

 

 

SalvaSalva