Blog

mood inda

il bagno 2.0 di Inda

Come scegliere il bagno di casa?

Sembra facile, vero? "Scegli quel che ti piace" sembrerebbe la risposta corretta, ma la scelta dell' arredamento del bagno (e di tutta la casa) non è affatto una scelta facile!

Perchè? Innanzitutto perchè si deve puntare su un prodotto solido, che resista nel corso degli anni ad urti e utilizzo quotidiano, che non tema l' umidità cui tutti i giorni verrà sottoposto (si sa che le docce di noi donne sono interminabili), che sia in grado di supportare e sopportare i cambiamenti e i diversi stili di vita dei membri di una famiglia in crescita e poi, diciamocelo, particolare non trascurabile,  deve essere bello, bellissimo. Almeno come il resto della casa, se non di più.

Spesso e volentieri, quando si varca la soglia della casa appena acquistata, le diverse stanze vengono divise mentalmente in "da arredare subito" e questa è in genere la cucina, "da arredare con una certa urgenza, ma senza spendere un capitale" (soggiorno e camera da letto) e "da arredare in un secondo momento".

E indovinate chi sale su questo triste terzo posto? Esatto, avete indovinato: è il nostro povero amico bagno, dove ci guardiamo allo specchio la mattina e ci nascondiamo le occhiaie col correttore, ci facciamo docce svelte per non far tardi al lavoro e poi, finalmente, quando ci torniamo la sera ci strucchiamo e ci concediamo la famosa lunga doccia rigenerante.

Il bagno è una stanza fondamentale.

bagno relax Se non avessimo un letto, potremmo - alla peggio - sempre dormire sul divano, se non avessimo la cucina potremmo andare da mamma o rifornirci al take away, ma senza bagno? 
Fedele assistente di ogni nostro cambiamento mattutino da bradipi addormentati a brillanti donne in carriera (ah sì?), contenitore di prodotti di bellezza, vestiti e pigiami che ci dimentichiamo di riporre, scarpe del running del giorno prima, osservatore muto delle sfuriate con la bilancia, dispensatore di acqua fresca per lavar via stanchezza, lacrime e sbavature del mascara.

Merita davvero un ruolo in serie B? Io propongo di promuoverlo in A e vi aiuterò a scegliere il vostro stile grazie a Inda.

 

Questo Salone del Bagno è stato per me rivelatore e mi ha aiutato a conoscere aziende che fanno dell' arredo bagno una vera e propria filosofia di vita e che, dedicandosi totalmente a questo settore, hanno perfezionato al massimo la propria offerta, rendendola adatta ad ogni gusto, o mood, e davvero facilmente accessibile a tutti...grazie ad uno smarthphone.

Eh?? Grazie ad uno smarthphone? E che c'entra? - dice il lettore curioso e attento

Un attimo di pazienza e vi spiego tutto, promesso - dice la blogger con troppe cose da raccontare.

 

Quindi, dicevamo, come si sceglie il bagno di casa?

| credits |

Anta in legno o laccata? laminato o superficie satinata? colorato o in tinte neutre? Vi siete già persi? Nessun problema, ho io la bussola che vi riporta in carreggiata!
Inda, azienda leader del settore bagno con oltre 70 anni di esperienza, ha pensato proprio a tutto per agevolare il cliente nella scelta dell' arredamento perfetto.
 

Innanzitutto ha deciso di dividere le proposte in quattro macro aree, i cosiddetti mood, che aiutano a definire lo stile che si vuole ottenere nel proprio ambiente bagno.

Contemporary, Industrial, Nordic o New Classic?

Qual è il vostro mood? Troviamoli insieme con un piccolissimo quiz!

Osservate le 4 foto qui sotto e sceglietene una: a, b, c o d?

mood inda

| a. b. c. d |

a_ Instancabili viaggiatori, vi sentite cittadini del mondo e avete sempre il trolley a portata di mano. Da persone pratiche, vi piacciono i dettagli semplici e puliti, ma mai scontati e banali. Il mood contemporary è quello fa per voi.

b_ Estimatori dei film in bianco e nero colmi di romanticismo. Per voi Parigi è sempre una buona idea e mangiare macarons guardando Breakfast at Tiffany's è il modo migliore per passare un sabato sera piovoso? Nessun dubbio: il vostro mood è new classic!

c_ Cassettiere di metallo e divani Chester sono la vostra passione? Trascorrete i pomeriggi liberi da rigattieri e mercatini alla ricerca di targhe di metallo e complementi vintage per dare un tocco di classe alla vostra casa...e magari vivete in un luminoso loft? Mood industrial sia!

d_ Siete tra i pochi che tra caldo e freddo preferiscono il freddo, ad ogni occasione buona organizzate un viaggio nelle capitali nord europee che ammirate per organizzazione, pulizia, verde e biciclette. La vita all' aria aperta è per voi indispensabile e quando dovete stare in casa volete luce, ordine e legno. Il mood nordic è quello che fa per voi.

 

mood contemporary inda

<< mood contemporary con la soluzione componibile Progetto disegnata da Sergio Brioschi >>

 

mood new classic inda

<< mood new classic con il sistema componibile Progetto+ disegnato da Sergio Brioschi >>

 

mood industrial inda

<< mood industrial con la soluzione modulare Dieci >>

 

mood nordic inda

<< mood nordic con il sistema modulare Maq >>

E per completare...

Inda è un' azienda a tutto tondo e, non lasciando nulla al caso, produce anche una vasta gamma di accessori quali specchi, piantane, ganci e illuminazione che vanno a completare lo stile del nostro bagno.

 

E ora che lo stile è stato definito, non ci resta che...

Progettare il bagno con Inda e lo smarthphone.

Quante ore passate a traccheggiare con il telefono tra social, messaggi e giochini vari? E se vi dicessi che oltre che a farvi perdere tempo (ciao, io sono una maestra in questo), il vostro smartphone può diventare un fantastico alleato nel progetto del vostro nuovo bagno?

Basta seguire questi semplici passaggi: 

1_ andate nell' App Store o su Google Play e scaricate Play Inda su smartphone o tablet, l' app che vi aiuterà a progettare il vostro nuovo bagno.

2_ scaricate il marker e inquadratelo con la fotocamera.

3_seguendo le istruzioni, create il vostro nuovo bagno, giocate con le finiture e...osate cambiando mood e poi condividetelo sui social!

 

>> GUARDA COME FUNZIONA PLAY INDA !

 

A riprova che il nome PLAY INDA sia azzeccatissimo, ho questa foto che può testimoniarlo:

#beinda

Qui, io e Rossella di a casa di Ro che giochiamo con due berrettini in pieno mood nordic nello stand Inda al Salone.
(e questo è solo uno degli infiniti selfie che ci siamo scattate)

Perchè il bagno è una cosa seria, ma è pure divertimento, dai!

 

"Girls just want to have fun anche in bagno"

(cit. Laura + Cyndi Lauper)