Blog

legno massiccio e legno massello

Legno massiccio VS legno massello: qual è la differenza?

Legno massiccio e legno massello, che differenza c'è?

Ammetto, con un filo di vergogna, che, fino a non molto tempo fa, nemmeno io sapessi la differenza tra i due, quindi ho pensato che sarebbe stato utile un post in cui spiego le differenze tra l' uno e l'altro. A supportarmi c'è Sandra Presutti di Polar Life Haus, azienda finlandese che produce case in egno dall' inizio del secolo scorso, quindi - come dire? - di legno se ne intende.

 ** Ti potrebbe piacere anche il mio articolo su Polar Life Haus! Puoi trovarlo QUI. **

Sandra, responsabile comunicazione di Polar Life Haus, ci spiega che:

Legno massiccio e legno massello sono, entrambi, materiali di altissima qualità, ma che differenza c'è tra il primo e il secondo?

Sono entrambi elementi di altissimo pregio e resistentissimi negli anni (pensiamo alle case Walser in alta Valsesia, costruite in legno massiccio e tramandate di generazione in generazione, come le case Polar Life Haus!).casa walser

Grazie alle più moderne tecnologie, però, il legno massello ha un plus che lo rende esteticamente più bello perchè non si deforma grazie alla lavorazione a fibre contrapposte e ciò consente di creare travi anche di grandi spessori (Polar Life Haus produce la trave più grande al mondo: 60cm x 60cm !)

Nella foto (sotto) metto a confronto due travi dello stesso spessore:

- in alto potete vedere una trave in legno MASSICCIO che sostiene il tetto di una casa del 1.700. E' chiaramente visibile una crepa larga fino ad un paio di centimetri, ma è naturale: il legno può aprirsi tra le fibre, in tutta la loro lunghezza. Il difetto è puramente estetico, dal momento che la trave continua a sostenere negli anni tutto il peso del tetto senza alcun problema.

legno massaggio o legno massello- in basso si vede una sezione di muro Polar Life Haus in legno MASSELLO. In questo caso le travi sono costituite da 4 travi più piccole da 7cm di lato ciascuna, incollate con colle naturali (svizzere prive di formaldeide e metalli pesanti) facendo in modo che le venature siano contrapposte. Il legname Polar Life Haus, prima di essere tagliato e incollato per formare le travi in massello, viene essiccato fino ad abbassare la percentuale di umidità al 15%; un'accortezza che i nostri avi non potevano avere non disponendo della tecnologia necessaria. Questo rende il legno resistentissimo ad eventuali muffe e attacco di insetti. Nel legno massello le piccole e inevitabili crepe si fermano al solo elemento in cui sono nate. 
Da aggiungere una cosa importantissima: le travi da 7cm con cui sono composte le grosse travi in massello, sono tagliate eliminando la parte più esterna del tronco e la più interna, il cuore, utilizzando la sezione di tronco più dura.
Da tutto ciò risulta una trave unica molto più resistente ed esteticamente più bella del legno massiccio.

| Ricordiamo, per completezza di informazioni, che tutto il legname Polar Life Haus è certificato CE |

Quindi direi che è facilissimo: si parla di legno massiccio quando il mobile, il complemento o la trave usata in edilizia, hanno origine da un solo tronco di legno, mentre si parlerà di legno massello nel momento in cui la trave, il mobile o quant' altro, avrà origine da diverse assi di legno tenute insieme tra loro senza uso di tamburati, truciolati, etc e, nel caso di Polar Life Haus, usando colle naturali che, come ci ricorda Sandra, non contengono formaldeide o metalli pesanti.

La differenza sostanziale tra le due tipologie sta prevalentemente nell' estetica: il megno massiccio può creparsi con l'andare del tempo, mentre il massello no, quindi avrà, negli anni, sempre un aspetto omogeneo e compatto.

Grazie Sandra! :)

 

A PRESTO!

 

Laura