Blog

Almar

Tutti...Almar!

Ieri sera (13 febbraio 2014) sono stata ad un evento esclusivissimo accessibile solo su invito per conto della mia amica e blogger Simona di Bagnidalmondo.

Ho mantenuto il riserbo fino a questo post proprio per accordi con gli organizzatori, ma adesso vi racconto tutto!

Chi: una design blogger (io!) e quel santo del suo fidanzato

Come: auto fino a Famagosta e poi metro fino in Duomo

Quando: ieri sera

Dove: a Milano in Sala delle Colonne in piazza Duomo

Perchè: per la presentazione del primo resort a cinque stelle della riviera jesolana

hashtag della serata #AlmarNightMilano

 

io | press kit | Duomo di Milano by night | Wellness Center menu | Sala delle Colonne | Happy Wellness: programmi specifici | io e il santo fidanzato

Milano si diverte ad ospitare sempre serate interessanti e, in occasione del BIT 2014, ha dedicato una location in pieno centro alla presentazione di un nuovo concetto di hotellerie. A moderare gli interventi della serata una raggiante Rosaria Renna,  on stage le voci autorevoli di Almar: Loris e Luca Boccato, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato della società, Elena Castellani, la bellissima e professionale manager dell' hotel, Salvatore Picucci, fondatore della Pi.Co Wellness e lo chef stellato Moreno Cedroni.

Uno splendido resort affacciato sul mare, un'area benessere degna di essere la meta per un weekend almeno una volta nella vita (ma ve ne auguro molte di più), una sala conferenze che rende Almar adatto anche a meeting di lavoro e, a unire il tutto, la cucina del ristorante Mediterra, nata dalla mente brillante dello chef Moreno Cedroni il quale abbina sapientemente i piatti del menu a percorsi benessere mirati. What else? Lasciatemi qui per un mese almeno!

In che cosa si differenzia Almar dalle altre offerte a cinque stelle?
Dal concetto del nuovo lusso. Nuovo perchè in Italia ormai, nel 2014, il lusso non è più sinonimo di opulenza ed eccesso, elementi che al contrario fanno gola al mercato estero di Russia e paesi arabi, dove il luccichio e la patina dorata vanno di pari passo con lo sviluppo economico.

Da Almar invece ci si sente a casa, ma con molti meno pensieri.Entrando in hotel non si devono sbrigare le noiose operazioni di registrazione, ma il personale specializzato accompagnerà il cliente in camera e lì gli spiegherà brevemente alcune nozioni del posto in cui si trovano. Il percorso benessere è studiato su misura della persona che verrà coccolata tra le mura di Almablu, il centro wellness.  Relax a 360 gradi insomma.

fusilli su carpaccio di pesce | granita al peperone | sedanorapa su letto di crema di ceci | io e Rosaria Renna | lo chef Moreno Cedroni | cin cin! | conferenza di presentazione

Ad Almar mentre vi rilassate, attività dedicate ai vostri bambini li faranno divertire in un'area di 350 metri quadrati. Per non parlare del mare: bandiera blu. Serve altro? Chiedetelo e sono certa che sapranno venirvi incontro a tutte la vostre richieste.

Per ora non abbiamo ancora fotografie del resort, che sarà inaugurato durante l'alta stagione, ma possiamo sognare guardando alcuni render. Siete pronti?

 

Swimming Pool | Esterno | Ristorante Mediterra | Suit Aqua

 

Il design importante e dal sapore internazionale dell'esterno, si fonde con l'impatto scenografico dell'interno, partendo dalla hall alle camere per arrivare al ristorante passando per l'area wellness.

Beh, io non vedo l'ora dell'inaugurazione! 

Colgo l'occasione per ringraziare la gentilissima Federica Marchis dell' Ufficio Stampa Hangar Design Group per l'invito.